Storia dell’Istituto

Associazione Istituto Sant’Eugenio

L’Istituto Sant’Eugenio nasce nel 1886 grazie ad un incontro fra il primo Vescovo del Ticino Monsignor Eugenio Lachat e Madre Maria Teresa Scherer cofondatrice della Congregazione di Ingenbohl.
Un incontro che diede vita ad un Istituto dove accogliere soprattutto bambini poveri, orfani e sordi (numerosi in quegli anni nel Cantone).
E’ stata Madre Teresa a scegliere il nome della nostra Scuola quale omaggio a colui che tanto aiutò la concretizzazione di questo importante ed unico progetto.

Dopo tanti tanti anni, oggi ancora, l’Istituto Sant’Eugenio continua ad avere presente la via desiderata ed indicata dai suoi fondatori. Allievi, suore e laici la percorrono ogni giorno insieme.

L’Associazione Istituto Sant’Eugenio segue la via tracciata dalle suore della Congregazione di Ingenbohl (www.kloster-ingenbohl.ch). Come in passato, anche oggi il centro dell’attenzione rimane sempre il bambino.
Gli insegnanti, gli educatori e tutte le persone che vi lavorano quotidianamente sanno dare attenzione ed affetto ad ogni bimbo, sono consapevoli della responsabilità a cui in ogni istante sono chiamati a rispondere. Una grande responsabilità: quella di aiutare il singolo allievo a costruirsi il suo futuro.

Nel mese di giugno del 2016, in seguito ad un calo importante di iscrizioni e ad un aumento dei costi, l’Associazione ha deciso di chiudere la parte privata dell’Istituto, mantenendo la scuola dell’infanzia ed elementare del Centro oto-logopedico dove sono accolti bambini che presentano disturbi del linguaggio e uditivi.

La nostra Scuola desidera essere quel luogo di educazione e di istruzione nel quale l’attenzione è centrata sull’allievo che può vivere -grazie anche ad una struttura accogliente – in un ambiente familiare che favorisce le relazioni tra gli allievi e le loro famiglie, il personale educativo e insegnante;
Una scuola in cui la responsabilità formativa è assunta da tutto il personale, religioso e laico, a partire da un orientamento comune.

Associazione Istituto Sant’Eugenio


Via al Sasso 1 – CH-6600 Locarno

 

Il 13 maggio 1998 è stata costituita, a Locarno, l’Associazione amici ed ex allievi dell’Istituto Sant’Eugenio con lo scopo di offrire un sostegno morale e materiale all’Istituto.

Nel marzo 2000 la Direzione delle Suore di Ingenbohl ha deciso di chiudere l’Istituto al termine dell’anno scolastico 2001-2002.

L’Associazione, conscia dell’importanza sociale dell’Istituto e dell’impegno con il quale le Suore della Congregazione di Ingenbohl hanno operato a favore dell’educazione e dell’istruzione di tanti giovani, ha deciso di assumere la gestione laica dello stesso a partire da settembre 2002.

Il 28 settembre 2000 l’Assemblea dell’Associazione ha quindi approvato alcune modifiche dello statuto; la più importante riguarda l’Art. 2 che recita:


Scopo dell’Associazione:

a. assumere l’attività e la gestione dell’Istituto Sant’Eugenio dal 01.09.2002 impegnandosi a mantenere tutti i servizi esistenti: scuola dell’infanzia, scuola elementare, centro logopedico, mensa, doposcuola.
In questo ambito l’Associazione potrà compiere ogni e qualsiasi atto che riterrà nell’interesse dell’Istituto e di tutte le strutture.

b. proseguire il sostegno morale dell’Istituto Sant’Eugenio affinché lo stesso continui a stimolare nei giovani i determinanti valori di conoscenza, di socialità e di fede, in armonia con gli ideali della Congregazione delle Suore della Santa Croce di Ingenbohl, alla luce del motto di Madre Maria Teresa Scherer: “Scoprire quel grammo d’oro che è nascosto in ogni persona”.

Dopo la chiusura del Collegio privato, non offriamo più il doposcuola perché tutti i nostri bambini partono alla fine delle lezioni con un bus scolastico.


Membri del Comitato dell’Associazione:

Dafne Ferroni-Luban (presidente), Massimo Respini (vice presidente),  Suor Reto Lechmann, Don Carmelo Andreatta, Anne Haugaard, Giuseppe Cotti.

L’Associazione continua e continuerà ad avere bisogno del sostegno di molti benefattori per realizzare il suo obiettivo: quello di diventare ogni giorno di più un luogo di competenza unico e prezioso per quei bimbi del nostro Centro oto-logopedico che necessitano un approccio multidisciplinare.

Offerte

Eventuali offerte possono essere versate sul CCP no. 65-201476-3
o annunciate tramite il nostro formulario.